Home Page - La Famiglia Bolognese
 
Home Page
 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 13/12/2017 alle 02:06:51, in Articoli)
10 MAGGIO 1928 - 10 MAGGIO 2018
Già il titolo di questa mia chiacchierata è un programma e un obiettivo. L’obiettivo è quello di fare del nostro 90° un evento bolognese importante, sottolineando il ruolo che questo Sodalizio petroniano ha avuto nella nostra città, tanto da essere stato annoverato di recente nella Consulta tra le Antiche Istituzioni bolognesi, seppure come la più giovane di esse.
Il programma per la ricorrenza è per ora un laboratorio di idee aperto ad altre idee e alle collaborazioni necessarie a realizzarle, per cui chiedo a tutti di contribuire in vari modi. Uno è anche quello di versare una liberalità sul CC della Famèja, con la causale ‘90° Famèja’.
L’Iban è:
IT85E0538702400000001850868
Il mio impegno nel Sodalizio è piuttosto recente, per cui ad altri spetterebbe la celebrazione di questa ricorrenza, ma penso di aver dato un contributo anch’io. Nell’ultimo anno, alle conferenze del giovedì ho aggiunto il martedì letterario, il lunedì del burraco e, nel prossimo 2018, l’invito all’Opera del mercoledì: novità che hanno determinato una maggiore soddisfazione dei soci affezionati e l’inscrizione di nuovi, tanto che ora siamo più di 100 e altri si profilano all’orizzonte.
Molto importante è anche la collaborazione instaurata con altre realtà sociali e culturali bolognesi: Italia Nostra, Inner Whell, Riccardo Pazzaglia con i suoi burattini. È poi mia speranza stabilire rapporti anche col Conservatorio G. B. Martini, in modo da portare alla Famèja i giovani.
Certo lo scopo precipuo di queste iniziative non è di custodire e divulgare il dialetto, perché il burraco, la lettura e l’opera non appartengono solo a Bologna, ma vorrei qui esplicitare il mio pensiero al riguardo. Il nostro statuto, all’Art. n. 1, recita che ‘La Famèja Bulgnèisa è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale’ e, al n. 2, che la sua attività prevalente consiste ‘nel promuovere e organizzare conferenze, dibattiti, incontri, tavole rotonde, seminari, convegni, su temi afferenti allo scopo sociale’ e solo di seguito aggiunge ‘nel diffondere e incrementare la conoscenza del dialetto e della letteratura dialettale attinente al territorio bolognese’.
La ‘bolognesità’ non deve, quindi, essere un’entità astratta o un contenuto da apprendere, bensì una peculiarità aggiuntiva che, relazionandoci, si respira nei modi di fare, di pensare, di vedere la vita, di condividere vissuti. E questo si pratica anche giocando a burraco e commentando un testo letterario, un quadro e un’opera lirica; inoltre, in questo relazionarci si stabiliscono legami e si potenziano quelle componenti socio-affettive che tanto mancano oggi anche alla ‘bolognesità’.
Se potessimo farlo parlando il dialetto sarebbe il massimo… ma oggi pochi lo praticano e quindi sarebbe un deterrente alla socialità. Per ora, quindi, dovendo scegliere…
Lasciamo invece la sua custodia ai burattini di Riccardo, alle canzoni di Fausto Carpani e ai poeti dialettali che ci aiutano a recuperarlo alla memoria.
 
La Presidente
Gabriella Sapori
 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 13/12/2017 alle 02:00:00, in Programmi)
Giovedì 11 gennaio, ore 16.30: Orientarsi tra stelle e pianeti nel cielo di Bologna a cura di Corrado Bartolini, professore emerito del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Bologna

Giovedì 18 gennaio, ore 16.30: Introduzione alla mostra “Revolutija. Da Chagall a Malevich, da Repin a Kandinsky“ a cura di Ilaria Francia, Ass. Didasco

Giovedì 25 gennaio, ore 16.30: Pomeriggio dialettale di canzoni e poesie a cura di Fausto Carpani e dei poeti bolognesi

Giovedì 1 febbraio, ore 16.30: 1928 – 2018, i 90 anni della ‘Famèja Bulgnèisa a cura di Marco Poli

Giovedì 8 febbraio, ore 16.30: L’officina ferrarese a Bologna – Francesco del Cossa, Ercole de’ Roberti, Cosmè Tura a cura di Jadranca Bentini, Presidente di Italia Nostra sez. di Bologna

Giovedì 15 febbraio, ore 16.30: Presentazione di Zèint Sonett Bulgnès quasi tutt alligher di Odoardo Baroni. Introduce Vittorio Pallotti - Legge Luigi Lepri – Canta Fausto Carpani

Giovedì 22 febbraio, ore 16.30: Dalla melodia al musicol Canta Stefano Consolini

Giovedì 1 marzo, ore 16.30: Introduzione alla mostra L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio” a cura di Ilaria Francia, Ass. Didasco

Giovedì 8 marzo, ore 16.30: 12 viali - Quirico Filopanti: storia del primo… Primo Maggio bolognese a cura di Riccardo Medici, scrittore.

Giovedì 15 marzo, ore 16.30: Augusto Murri: la scienza umanistica a Bologna a cura di Mario Compiani, docente della facoltà di Fisica all’Università di Camerino.

Giovedì 22 marzo, ore 16.30: 3 novembre 1918: la fine della prima guerra mondiale. Le conseguenze per Bologna – A cura di Marco Poli


Lunedì si gioca a Burraco! Ogni lunedì dalle ore 15,30 alle ore 18.
Per informazioni contattate Fulvia 3471183015

●●Martedì letterario. Ogni martedì alle ore 16 - VIRGILIO, Eneide.
Lettura in traduzione (con qualche verso latino), animata e commentata dalla prof. Gabriella Sapori, già docente di Italiano e Latino in alcuni Licei di Bologna e provincia. La partecipazione è aperta anche ai non soci con il contributo di € 20 al mese a titolo di liberalità, da versare alla Segreteria dietro ricevuta. Per informazioni contattate Gabriella, 3311108014

●●●Mercoledì Invito all’Opera’. A mercoledì alterni, alle ore 15.30, il dott. Bruno Sacchetti ci illustrerà la storia e ci guiderà all’ascolto di un’Opera Lirica con indicazioni sulla storia, sul testo, sulla musica e sul canto. Per informazioni contattate Bruno, 3381215984

Mercoledì 17 gennaio, ore 15,30: Il Barbiere di Siviglia (G. Rossini),

Mercoledì 31 gennaio, ore 15,30: Il Trovatore (G. Verdi)

Mercoledì 14 febbraio, ore 15,30: Otello (G. Verdi)

Mercoledì 28 febbraio, ore 15,30: La Boheme (G. Puccini)

Mercoledì 14 marzo, ore 15,30: Gianni Schicchi (G. Puccini)

Mercoledì 28 marzo, ore 15,30: Turandot (G. Puccini)


 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 02/12/2017 alle 18:02:28, in Iniziative)

Sul canale youtube della Redazione di TitoloTV sono stati pubblicati gli atti del convegno "L'Opera di Padre Marella", andato in onda giovedì 30 novembre 2017.

Un'icona bolognese per eccellenza. L'aiuto concreto ai poveri durante la sua vita lo ha posto tra i tanti personaggi da ricordare e tramandare alle prossime generazioni come vero esempio di umanità.

Evento organizzato dall'Associazione Famèja Bulgnèisa. Ha presentato Paolo Bedeschi, membro del Consiglio Direttivo, con la partecipazione di Padre Gabriele Digani e introduzione a cura della Presidente, Prof.ssa Gabriella Sapori.

Link Video: https://www.youtube.com/watch?v=8TiRUju1CCI

 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 25/11/2017 alle 11:43:29, in Iniziative)
Titolo TV
 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 18/11/2017 alle 17:50:00, in Iniziative)
 
 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 11/11/2017 alle 00:05:05, in Programmi)
Come da programma, ricordo che giovedì 16 novembre, alle ore 16.30, assisteremo a
 
Burattini a Bologna
una storia che continua
Conferenza-spettacolo a cura di Riccardo Pazzaglia

Riccardo Pazzaglia, burattinaio erede del Maestro Presini, ha concepito la conferenza “Burattini a Bologna” per avvicinare il pubblico al fantastico mondo fatto di risate e storia che rappresentano proprio i burattini classici della città. Svelare e approfondire le tematiche più significative di questo “piccolo” Teatro potrà aiutarci a capire meglio il grande valore di questo tesoro culturale.

La Compagnia Burattini di Riccardo dal 1991 approfondisce l’Arte antica e tutta da scoprire dei burattini bolognesi, i quali dalla metà del Settecento si sono rivelati come una vera e propria moda teatrale di aggregazione della città. Al fine di mantenere viva la gloriosa tradizione delle teste di legno abbiamo allestito negli anni, spettacoli, mostre, conferenze a tema e laboratori di costruzione e animazione di burattini sia per adulti sia per bambini. Riccardo, il capocomico, ultimo allievo del grande Demetrio Presini, oltre a scolpire le sue teste di legno e assieme alla moglie Milena si occupa della conservazione di tutti i materiali storici appartenuti al Maestro Burattinaio del passato raccolti nella Collezione Fantuzzi - Pazzaglia.
 
La Compagnia si è impegnata per la rinascita e la salvaguardia dell’arte burattinaia della in ambito cittadino, resa possibile dal grande successo che il pubblico sempre crescente le ha tributato. Divertimento, qualità, coerenza filologica e storica sono le parole chiave che legano questi burattinai ai Maestri fondatori della tradizione bolognese.
 
Recitare ogni spettacolo rigorosamente dal vivo con questi eroi dalla testa di legno, significa conoscerne i caratteri, passioni e virtù.

www.burattinidiriccardo.it
 
Sabato 2 dicembre, alle ore 10.30, appuntamento all’ingresso di Palazzo Davia Bargellini per vedere la mostra di Luigi Crespi.
 
La nostra guida sarà la Prof. Irene Graziani, ricercatore confermato presso il Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna .
 
Offerta libera.





 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 10/11/2017 alle 23:38:54, in Articoli)
Lunedì, martedì, mercoledì dalle ore 15 alle ore 17.30.
Giovedì dalle ore 16 alle ore 18.30


 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 10/11/2017 alle 19:12:47, in Articoli)

Oltre duecento persone hanno partecipato lo scorso 13 ottobre al convegno sul tema “Assistenza, scienza e solidarietà”, organizzato al Salone della Guardia della Prefettura di Bologna dalla nostra Consulta tra Antiche Istituzioni Bolognesi.
“Le istituzioni operano per il bene dei bolognesi, da sempre, nei campi dell’assistenza alle persone e della solidarietà ai bisognosi e malati, della scienza, della cultura e della formazione dei giovani – ha detto Roberto Corinaldesi in apertura di convegno, rivolgendo un saluto al vescovo Matteo Zuppi ed al Prefetto Matteo Piantedosi, presenti all’incontro – alcune nostre realtà sono attive, in modo continuativo, da oltre ottocento anni. Vogliamo presentare questa enorme ricchezza di valori e persone che hanno reso grande Bologna nel mondo”.
Dopo i saluti del Vescovo di Bologna Matteo Zuppi che ha ringraziato le istituzioni della Consulta “…perché pensano al benessere delle persone da diversi secoli, alcune anche prima dell’esistenza dello Stato, con uno spirito solidaristico che verrà ricordato con gratitudine nel futuro, per sempre” e del Prefetto Matteo Piantedosi, vi sono stati gli interventi di Roberto Corinaldesi, Vittorio Manaresi, Gianluigi Pirazzoli e Carlo De Angelis, sul tema degli asili e dell’infanzia, delle case di riposo, della scienza medica e sulla socialità e cultura a Bologna.

Rassegna Stampa

Rassegna Stampa Video

 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 27/09/2017 alle 11:22:02, in Programmi)

Carissimi soci,

ci rivediamo finalmente!

Credo che quest’anno, dopo il caldo fuori norma di un’estate eterna, saremo ancor più contenti di ritrovarci al consueto appuntamento autunnale del pranzo sociale in occasione della festività di San Petronio, patrono della nostra amatissima Bologna, che inaugura ufficialmente il calendario di manifestazioni che la Famèja vi offrirà dal prossimo ottobre alla fine di maggio 2018, nella nostra sede.

Siamo un po’ in ritardo con la pubblicazione del Programma, è vero, ma alcuni relatori hanno tardato a confermare la loro presenza e inoltre siamo stati presi dalla programmazione di alcuni interventi indispensabili di manutenzione della sede, che hanno richiesto sopralluoghi e preventivi sottraendoci energie e tempo. Vi ricordate, infatti, che lo scorso anno ci sono stati problemi col riscaldamento e con le perdite dei radiatori? Gli idraulici interpellati hanno evidenziato anomalie nelle valvole dei termosifoni che devono essere sostituite e, soprattutto, la mancata manutenzione dei due radiatori più antichi che aumenta il pericolo di rotture che risulterebbero deleterie per l’assenza della valvola di chiusura dell’acqua in essi contenuta. In parole povere, ci sarebbe la dispersione di 100 litri d’acqua senza possibilità di fermarla.

C’è inoltre bisogno di pulizie pesanti: dalle finestre ai pavimenti, dai soffitti ai quadri, che solo un’agenzia specializzata e attrezzata può affrontare; e anche per la scelta di questa sono stati necessari più giorni e più contatti. Ma finalmente la trattative si sono concluse nel migliore dei modi.

Vi racconto queste cose perché, come in una famiglia vera, sappiate anche voi che dovremo affrontare spese impreviste e collaboriate con la vostra solita generosità e, soprattutto, con il vostro entusiasmo nel portare soci nuovi. Nell’anno sociale che sta finendo siamo arrivati a quota novanta, ben quaranta in più dell’anno precedente e sono molto contenta, ma non bastano se pensiamo che dobbiamo sostenerci con le nostre sole forze, visto che le Fondazioni elargiscono qualche somma modesta solo in qualità di compenso ai professionisti che intervengono a fronte di un Progetto da loro approvato. Il che significa che, anche con un progetto approvato, alla Famèja non perviene nulla; o meglio, può pervenire una maggiore risonanza pubblica e il riconoscimento di una più alta qualità delle offerte socio-culturali… e non è certo poco, per cui anche noi vedremo di presentare un bel progetto di valorizzazione della cultura bolognese.

Tra le novità belle vi anticipo che troverete una sede più ordinata e pulita, e desidero che tutti sappiate che nelle operazioni faticose e umili che si sono rese indispensabili in aggiunta a quelle più impegnative dell’agenzia di pulizie, ho avuto come validissimi collaboratori Gianni Cavina, M. Grazia Veggetti e il marito Nino. Senza di loro sarei stata in grado di fare ben poco… A loro il mio e il vostro GRAZIE di cuore!

Allora vi aspetto tutti!
E anche di più…

Gabriella Sapori

Mercoledì 4 ottobre, ore 12,30 – Pranzo di inaugurazione dell’anno sociale presso l’Antica Trattoria del Pontelungo, Via Emilia Ponente n. 307. Il parcheggio è assicurato nel cortile del supermercato attiguo - Costo € 40.00 – prenotazioni entro il 30 settembre tramite telefonata in segreteria (lunedì e martedì dalle 15 alle 18) o per e-mail a info@lafamigliabolognese.it


Programma delle conferenze

Sala conferenze


Giovedì 12 ottobre
ore 16,30


Adriano Bacchi Lazzari e Stefano Consolini presentano il libro ‘Giorgio Consolini - Il cantante delle serenate’ di Adriano Bacchi Lazzari. Stefano Consolini canterà alcuni dei brani più famosi del repertorio del padre e ce ne farà ascoltare altri incisi dallo stesso Giorgio Consolini. Coordina Gabriella Sapori.
Giovedì 19 ottobre
ore 16,30


Eroine del Risorgimento bolognese a cura di Michela Cavina
Giovedì 26 ottobre
ore 16,30


La Ferrara di Carlo Bononi a cura di Ilaria Francia
Giovedì 9 novembre
ore 16,30


Introduzione alla mostra Duchamp, Magritte, Dalì. I Rivoluzionari del ‘900 a cura di Ilaria Francia
Giovedì 16 novembre
ore 16,30


Burattini a Bologna. Una storia che continua - Conferenza-spettacolo a cura di Riccardo Pazzaglia
Giovedì 23 novembre
ore 16,30


Pomeriggio dialettale di canzoni e poesie a cura di Fausto Carpani
Giovedì 30 novembre
ore 16,30


L’Opera di Padre Marella, il cuore di Bologna - Relatore Padre Gabriele Digani. Presenta Paolo Bedeschi
Giovedì 7 dicembre
ore 16,30


Pomeriggio dialettale di canzoni e poesie a cura di Fausto Carpani
Giovedì 14 dicembre
ore 16,30


Il Natale nell’arte a cura di Ilaria Francia
Giovedì 21 dicembre
ore 16,30


Festa degli Auguri, aperitivo e cena nella nostra Sede

Lunedì si gioca a Burraco!

Ogni lunedì dalle ore 15,30 alle ore 18,00. Per informazioni e adesioni telefonare a Fulvia: 333 733 7118

Martedì letterario

Ogni martedì alle ore 16 - A. Manzoni, I Promessi Sposi Lettura animata e commentata dalla prof. Gabriella Sapori, già docente di Italiano e Latino in alcuni Licei di Bologna e provincia.

La partecipazione è aperta a tutti, anche ai non soci. Sarà gratuita per i soci del Sodalizio; per tutti gli altri il contributo a titolo di liberalità sarà di € 20 al mese, da versare alla Segreteria dietro ricevuta. Riprenderemo dal Cap. XXIX.
Prossime date: 10 e 17, 24, 31 ottobre – 7, 14, 21, 28 novembre – 5, 12, 19 dicembre.

N.B. Il gruppo è aperto a nuove iscrizioni anche perché, dall’inizio del 2018, verrà proposta la lettura commentata dell’Eneide di Virgilio. In lingua italiana, certo, ma con qualche verso latino particolarmente incisivo… così stimoleremo anche la memoria…

 
di La Famčja Bulgnčisa (pubblicato il 07/09/2017 alle 18:48:32, in Programmi)
Carissimi soci, dopo un’estate bollente e infinita che ci ha proprio stancato, eccoci pronti a sperare in dolci piogge settembrine e a prepararci per aprire giocondamente l’anno sociale con un pranzo lauto, gustoso, amicale e allegro come quello dell’anno scorso. Infatti, a grande richiesta ripropongo l’Antica Trattoria del Pontelungo, sperando che Fausto Carpani possa intervenire e allietarci con la sua chitarra e le sue canzoni.
Allora prendete nota:
Mercoledì 4 ottobre 2017, festa del nostro Santo Patrono Petronio, alle ore 12.30, ci troveremo a desinare insieme all’Antica Trattoria del Pontelungo in via Emilia Ponente n. 307. Il parcheggio è assicurato nel cortile del supermercato attiguo.
La quota sociale del pranzo si aggira intorno a €. 40,00. Vi sarà data conferma quanto prima su questo stesso sito. Per ora mi preme chiedere al più presto di segnalare la vostra presenza scrivendo al mio indirizzo e-mail presidente@lafamigliabolognese.it o telefonando in segreteria allo 051 333491.
Vi ricordo inoltre che il quattro ottobre si apre un nuovo anno sociale, per cui sarà graditissimo il versamento della quota sociale che resta di €. 80,00. Gli eventuali soci nuovi dovranno poi aggiungere euro 5,00 una tantum per l’iscrizione.
Vi aspetto numerosissimi!
Aggiungo un’ultima informazione:
LETTURA commentata de ‘I Promessi Sposi’ di A. Manzoni.
In attesa di pubblicare il Programma trimestrale delle iniziative, anticipo che in ottobre ci troveremo nei seguenti giorni di martedì:
10, 17, 24, 31 alle ore 16 nella sede di via Barberia n. 11.
Ricominceremo dal cap. XXIX.
 
N.B. Il gruppo è aperto a nuove adesioni anche perché, dall’inizio del 2018, verrà proposta la lettura commentata dell’Eneide di Virgilio. In lingua italiana, certo, ma con qualche verso latino particolarmente incisivo… così stimoleremo anche la memoria…
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Titolo
Articoli (17)
I primati di Bologna (1)
Iniziative (16)
Pagine informative (5)
Programmi (31)
Rettifiche (1)

Raccolti per mese:


Ultimi commenti:

Le vostre attivitŕ sono molto ...
18/09/2015 alle 21:59:00
di Sonia Ferrari Docente Scuola Media 1° grado

Sono un vostro iscritto e vorr...
15/02/2012 alle 01:54:55
di prof. Mauro Benedetti. Bologna

Ottime iniziative.
10/01/2012 alle 13:59:42
di Rita Fortunato, insegnante, Bologna


Titolo
Gianni (1)
Gita a Sabbioneta (6)
La nostra Sede in via Barberia (3)

 
 
L'è mei fàr una vizèllia che una quarèisma.

 
Titolo

È una raccolta di collegamenti a siti web da noi ritenuti interessanti. Compaiono qui sotto quelli più recenti; gli altri si visualizzano cliccando qui, o in fondo, su
Storico Storico

18/03/2011
Servizio Bibliotecario Nazionale. Polo di Bologna
Catalogo del Polo Bolognese del Servizio Bibliotecario Nazionale

18/03/2011
Bologna Insieme
Il Blog di Marco Poli



 

 
Per visualizzare i feed in Internet Explorer è necessario disporre di MSXML3 SP5 o vers. successiva.
 
 
Ci sono 4 persone collegate

Web Site Store Bologna
Web Design & Development
ICT Business Solutions
 
 
LA FAMÈJA BULGNÈISA - LA FAMIGLIA BOLOGNESE
SODALIZIO PETRONIANO
Via Barberia 11 - 40123 Bologna; tel. e fax: 051 333491; mail: info@lafamigliabolognese.it